Galleria Foto

 

62

Pantelleria è un’isola che si caratterizza per la singolarità del suo paesaggio, nel quale agli elementi naturali (tavolieri di colate laviche, coni vulcanici, cale e faraglioni) si aggiungono tipici manufatti creati dall’uomo.
La piú grande delle isole siciliane, terra dalle millenarie origini vulcaniche, situata al centro del Mediterraneo a sole 37 miglia marine dall’Africa e a 47 dalla costa siciliana, con una superficie di 83 Kmq. ed un perimetro di 51,5 Km.

Emozionante lo spettacolo delle sue coste, le trasparenze e i riflessi delle onde sugli scogli neri dalle forme capricciose. Le distese verdi che dall’entroterra si protendono imponenti verso il mare, le spiaggette incantate nascoste da strapiombi vertiginosi, le numerose affascinanti e misteriose grotte marine, si aprono sulla scena d’una natura incontaminata.I

Sott’acqua gli aspri fondali lavici presentano una grande ricchezza di colori che ospita ogni tipo di pesce, dai banchi di ricciole e saraghi alle cernie. Il mare di Pantelleria è altrettanto ricco di resti archeologici di varie epoche: cocci antichi, ancore neolitiche e relitti.

L’isola offre al turista mille possibilitá e infiniti motivi di attrazione: un mare aperto, pulito e ricco, antichi sentieri montani dove fare trekking o escursioni a cavallo, acque calde e saune naturali, caratteristiche contrade dalle abitazioni tradizionali ed una flora e una fauna rigogliosissime.

Un’isola unica nel mediterraneo, l’ideale per i veri amanti della natura.